Elezioni amministrative: Marzano Appio e le tre liste

Si avvicina la chiusura delle liste, e a Marzano Appio si prospetta uno scenario mai visto prima. In un paese di 2400 abitanti, si contenderanno l'amministrazione tre liste. Una con candidato sindaco il dott.Eugenio Ferrucci, braccio destro di De Santis - l'attuale sindaco, che si ricandida e lo sostiene - e quindi continuatore della politica del nulla vista aMarzano negli ultimi 10 anni. Un'altra con a capo l'ex ufficiale della Guardia di Finanza ed ex piduista Marino Conca, che si ostina a voler insistere con una lista che ai più sembra impresentabile. E un'altra ancora del già visto e sentito avv.Antonio Conca, che comunque, tra i tre, considerando il complesso delle liste, è quello meno peggio.
Non buono, ma meno peggio. E siamo alle solite. Ridotti a votare il meno peggio. Ma quest'anno se ne vedranno delle belle nel seggio. Ci sarà sicuramente uno scarto minimo. E guerra per ogni scheda che potrebbe essere annullata. Le famiglie più grandi e "importanti" sono già spaccate. Gruppetti di persone che parlottano di qua e di la per la piazza. I voti vengono chiesti dal medico o ai funerali, in mezzo alla strada o con accertamenti telefonici. Si fa di tutto.
La cosa più triste è vedere questa frenesia per Marzano. Ogni 5 anni ci si ricorda del proprio paese e di quello che si può fare per rialzarlo. Ogni 5 anni c'è qualcuno che dopo anni ritorna a passeggiare nella villa comunale, e vede quello schifo che c'è. Spot. Solo spot. Nient'altro che spot.
Non c'è niente di nuovo nell'aria. Nessun vento di cambiamento. Marzano è forse destinato a proseguire nel suo silenzioso declino.
Solo propaganda, al bando la politica vera e propria. In una realtà così piccola, la caratteristica più importante per un papabile candidato è il pacchetto di voti che puoi garantire alla lista: l'ampliezza della famiglia, gli amici. Niente di meno politico, quindi. Anzi, la fine della politica.
Danno per favorito - ahimè - Ferrucci, ma Antonio Conca può pensare al colpaccio. L'altro Conca, Marino, "il Generale", si deve vedere a chi dei due toglie più voti. Ma, questa volta, ogni previsione è azzardata.

Articoli correlati per categorie



Comments

27 Responses to "Elezioni amministrative: Marzano Appio e le tre liste"

Anonimo ha detto... 6 maggio 2009 19:50

ciao a tutti sono un cittadino di marzano appio (ancora minorenne)....sono pianemente d'accordo con l'articolo sopra citato...condivido pienamente quanto scritto in quanto in dieci anni non si è fatto completamente niente!!!l'articolo è ironico e divertente in quanto rispecchia pienamente la verità...quest'anno però la lotta sarà davvero accanita e nei comizi se ne diranno delle belle!al migliore la vittaria...ciao!!!

Anonimo ha detto... 8 maggio 2009 09:25

la cosa più raccapricciante è che se si verificasse la vittoria del candidato a sindaco Ferrucci, vedremmo un sindaco che quando vai a prospettargli un problema, lui ti risponderà che sta cucinando tua moglie o tua mamma.Oppure, ora parlo con (il gran capo), perchè io faccio il sindaco solo per le processioni etc.

Anonimo ha detto... 10 maggio 2009 23:16

sono un cittadino di marzano .....mirko ci terrei a dirti che se non la sai la storia è maglio che ti stai a casa....ciao

Anonimo ha detto... 11 maggio 2009 14:13

Anche io sono un cittadino di Marzano Appio, comune che è diventato uno tra gli ultimi della provincia. Non sono daccordo con l'articolo di Mirko, in quanto secondo il mio parere non vi è attulamente una lista impresentabile, in quanto bisognerà vedere i loro programmi, e poi fare le valutazioni. Allo stato attuale, credo che, il generale Conca, sia l'unico che potremmo trovare a disposizione tutti i giorni nel suo eventuale ufficio. Comunque, vinga il migliore... (appunto Gen CONCA).

Anonimo ha detto... 11 maggio 2009 15:30

scannatevi che dopo rido io.

Anonimo ha detto... 12 maggio 2009 22:25

io direi che questo articolo vada molto a favore della lista del avv.Antonio Conca.Qundi è meglio ke nn parli se non sai i fatti.

Anonimo ha detto... 16 maggio 2009 15:15

Povero il nostro caro "giornalista",criticato per aver espresso delle semplici opinioni e rispolverato sl una parte d storia del nostro amato paese. Voglio far capire, a coloro che hanno criticato questo ragazzo nei post precedenti, che vanno rispettate le opinioni altrui, in quanto viviamo in democrazia e ke ogni individuo è libero di esprimere le proprie opinioni. Forse l'unico errore,commesso da questo ragazzo, e che ha omesso di scrivere altre cose quando ha definito con un aggettivo, una persona in particolare. Comunque, a quanto pare, in pochi, o forse nessuno, ha capito il vero messaggio che voleva farci arrivare. voleva dire a tutti noi, che MARZANO APPIO, ormai è un paese in declino,sia a livello economico che sociale: quindi più che criticare è stato uno sfogo di semplice cittadino deluso dalla classe politica del suo paese. Infine, ci tengo a precisare, seppure non sono daccordo su molti punti espressi da Mirko, invito tutti i lettori a rispettare le opinioni di questo ragazzo ed anche quelle altrui

Aquilarossa ha detto... 16 maggio 2009 18:25

Cari anonimi... perché parlate tanto e poi non vi firmate, di grazia? Io penso che l'unico problema di questo articolo sia ben lungi dall'opinionismo. Se non si sanno accettare le opinioni altrui e meglio star zitti. Quindi, se volete parlare e fare un dibattito costruttivo, mettete il vostro nome affianco a quello che dite, altrimenti non avete diritto alcuno di parola. Detto ciò, a chi ha il coraggio di firmarsi procederò con illustragli effettivamente quello che penso di questo articolo, che come ho anticipato si tratta di una semplice opinione e quindi non da tutti condivisibile seppur rispettabile. Ognuno pensa e quel che gli pare, se non sbaglio siamo in democrazia. Detto ciò un saluto al caro amico Mirco, e a tutti voi cari anonimi.

P.S.
Per tutti gli anonimi:
http://utenteanonimo.altervista.org/index.htm

Aquilarossa ha detto... 16 maggio 2009 18:32

@ anonimo del terzo commento:

Io, prima di consigliare agli altri di studiare la storia, provvederei a studiarla per primo. Spiegami qual'è la lacuna storica presente in questo articolo. Poi provvederò io stesso a farti capire il giusto e lo sbagliato.
Un abbraccio

Anonimo ha detto... 17 maggio 2009 18:46

ragazzi smettetela!!!!

Anonimo ha detto... 18 maggio 2009 10:13

Cara aquila rossa,
apprezzo il tuo coraggio, ma sinceramente non sono riuscito a darti un volto. Forse per le mie limitate conoscenze tecnologiche. Ma questo, non ha importanza.
L’importante è che in riferimento ai tuoi menzionati anonimi, ti voglio evidenziare che in questo paese, e con questa democratica amministrazione “se cosi la vogliamo chiamare”, che ci governa oramai da un decennio, devi restare anonimo. In quanto, loro, usano tattiche e metodi da far rabbrividire gli ex PIDUISTI. Essi, oltre al loro cerchio (chiuso ermeticamente, ove sono racchiusi pochi protetti e lecchini),fanno terra bruciata. Ti annullano definitivamente, con tecniche STALINIANE. Per questo, in questo contesto, per far sentire la tua voce devi restare anonimo. Maggiormente per chi ha dei figli quasi maggiorenni come me. Comunque, cara aquila rossa, tu che sei giovane, almeno lo penso, fai che questo in futuro non succeda. Non scendere a compromessi con gli attuali gerarchi (di qualsiasi estrazione politica). Costruite voi che potete, una nuova e trasparente classe dirigenziale locale. Ne abbiamo, ne avete bisogno E’ il vs futuro, è la vs personalità, è il vs prestigio, è il vs essere, che è in gioco. Non ponete questo su un piatto d’argento. Auguri a te, a Mirco
F.to Anonimo “Purtroppo”

Anonimo ha detto... 18 maggio 2009 16:45

Si è alzato un polverone per questo articolo, posso solo dire che questo non era nelle mie intenzioni.

Ci tengo a precisare anche un'altra cosa: che, non essendomi candidato, non voglio fare campagna elettorale per nessuno, non l'ho fatto e non lo farò in futuro. Questo è certo.

Nell'articolo ho espresso una mia opinione, che ognuno può intendere nel modo che vuole, ma questo non vuole dire che nel paese, tra la gente, per la strada, mi stia impegnando PER qualcuno in particolare. Assolutamente. Niente di più falso.

Ps
Detto questo e passando ad altro, sono pronto a rettificare qualsiasi eventuale mia mancanza o errore, senza problemi.

mirco_siri

Anonimo ha detto... 19 maggio 2009 12:59

CAMBIAMO,è arrivato il momento di fare pulizia.LA VECCHIA politica non ci interessa più......
VOGLIAMO gente che prende in seria considerazione i problemi dei cittadini(SENZA DISTINZIONE DI CLASSE).Diamo fiducia a chi propone una lista con giovani pieni di speranza e di voglia di fare.Se ciò si rivelerà un fallimento non avremmo il rimorso di non averci provato..Forza AVV.TO

Anonimo ha detto... 19 maggio 2009 14:26
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto... 19 maggio 2009 16:01

L'appello lanciato da Aquilarossa di non lasciare commenti "anonimi" come vedo non ha avuto molto seguito.

Per evitare equivoci che si potrebbero creare, potrei fare in modo che solo le persone registrate al blog o che si firmano possano lasciare commenti, ma non credo sia una soluzione, quindi - per adesso - non lo farò.

mirco_siri

Anonimo ha detto... 26 maggio 2009 11:51

Una cosa ho imparato durante i comizi e,che,la carica di sindaco è ereditaria,come se fosse una malattia da debellare in cinque anni.

Anonimo ha detto... 27 maggio 2009 10:47

Amore.amicizia,fedeltà,non facciamo ridere.Il vero valore di un uomo è la dignità,e,non è,la carica di sindaco a portare prestigio ad un uomo.

Anonimo ha detto... 27 maggio 2009 13:13

fa caldo,stiamo tutti tranquilli !!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto... 28 maggio 2009 21:30

Per l'anonimo del 18° commento: oggi fa freschetto......

Anonimo ha detto... 4 giugno 2009 21:29

Io sono,io sono,io credo,ma tu chi ti credi di essere.

Anonimo ha detto... 4 giugno 2009 21:34

Popolo di marzano ci siamo,è arrivato il momento si preparare la fascia di sindaco anche per la Signora SINDACHESSA.

Anonimo ha detto... 4 giugno 2009 21:35

VOI VOTERETE ....... O ......O....... ?????

Anonimo ha detto... 4 giugno 2009 21:39

Finalmente è arrivato l'uomo dei perchè.Grazie e arrivederci presto sul podio dei vincitori.!!

Anonimo ha detto... 5 giugno 2009 14:05

beh sono interessanti i commenti che sn stati inviati...ne scopro oggi l esistenza...giravano voci che volevano una lista composta unicamente da giovani...dov è finita...?mi piaceva l idea anche se la cosa di sicuro non andava in porto...ma quello che è certo che una lista di GIOVANI scelti con giusto "criterio" portava con se,nelle piazze dove si svolgono i pubblici comizi,argomenti molto più validi e intelligenti rispetto a quel sarcasmo distruttivo che i nostri futuri ammistrazioni sembrano avere...chissà quale aspirante amministatore sapeva rispondere a dei dubbi fondatissimi di un cittadino 20enne...????

Anonimo ha detto... 5 giugno 2009 17:52

Signori, inoltro nuovamente l'invito a FIRMARVI quando lasciate un commento.
Su 24 commenti, 22 sono anonimi. Non è accettabile perchè qualcuno potrebbe fraintendere immaginando chi avrebbe potuto scrivere questo o quella frase. E' già successa una cosa del genere.

non abbiate PAURA di firmarvi!

dite le vostre opinioni nella maniera più chiara e trasparente..

Altrimenti sarò costretto, come già ho detto in precedenza, a fare in modo che solo persone che si firmano o che sono registrate al blog possano commentare.



mirco_sirignano

Aquilarossa ha detto... 5 giugno 2009 20:51

manco ormai da un bel po' qui, e nonostante ciò vedo che non è cambiato niente, vero Mirco? Che ci vuoi fare, lo sai, la massa è stupida, e il singolo è intelligente... purtroppo davanti ad un pc, con l'intenzione di promuovere una lista civica, non sempre si è intelligenti, e questo è dimostrato da quanto scritto sopra. Purtroppo ho letto solo ora il commento di quel signore (ammesso che veramente sia adulto con figlio quasi maggiorenni) e per quanto ha scritto lo apprezzo con sincerità. In ogni caso non apprezzo minimamente l'anonimità, Aver paura di dire quel che si pensa è il problema dell'Italia. Non voglio certo nascondermi dietro frasi fatte, ma perchè dovrei aver paura di dire le cose in faccia se poi voglio creare una nuova classe dirigenziale? Con che coraggio potrei fare una cosa del genere? In ogni caso apprezzo la tua risposta, caro anonimo, poichè una delle poche intelligenti ed educate. Non so se commenterò di nuovo questo post, semplicemente perchè mi sono stufato di questa politica da bar. La politica e ben altra cosa. E stavolta, come non ho mai fatto in rete poichè utilizzo lo stesso nick da anni (aquilarossa), voglio firmarmi con il mio vero nome, e chiunque voglia parlarmi lo farà di persona, o con il suo nome, altrimenti non è degno di risposta.

Domenico Caldarelli

Anonimo ha detto... 17 giugno 2009 16:48

BRAVO, si può vantare solo
di questo,per il resto..........

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario