Convegno della scuola primaria di Alvignano su alimentazione e stile di vita


Sabato 18 giugno presso la Scuola Primaria di Alvignano si è svolto il convegno “Cibo per la mente e per il corpo” promosso dalle docenti della stessa scuola che hanno voluto condividere con i genitori la responsabilità di aiutare i bambini nell’acquisizione di un corretto rapporto con il cibo.

In armonia con il progetto di circolo “Crescere bene con una sana alimentazione” e con l’adesione al progetto “Frutta nelle scuole” durante quest’anno scolastico si è cercato di consigliare agli alunni buone pratiche alimentari e insegnare regole per migliorare il proprio stile di vita. L’argomento, delicato e importante, meritava di essere affrontato sotto tutti i profili, trasformando quello che poteva essere un corso di aggiornamento per docenti in una tavola rotonda con un arricchimento per tutti i soggetti coinvolti.

Il convegno si è aperto con i saluti dell’ing. Angelo Di Costanzo, sindaco di Alvignano, e del prof. Angelo Marcucci, Dirigente Tecnico del C.S.A. di Caserta.

A moderare il convegno il dottor Emilio Iannotta, pediatra di famiglia e delegato aziendale della Federazione Italiana Medici Pediatri, che ha presentato i relatori e moderato gli interventi del numeroso, attento e motivato pubblico, costituito da genitori, corpo docente ed alunni. Le relazioni-tutte competenti, tra loro integrate e davvero stimolanti, hanno sviscerato il tema secondo diverse angolazioni.

Ha iniziato il prof. Antonio Malorni, già Direttore dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione del CNR di Avellino e docente della Seconda Università di Napoli, che ha illustrato i pregi della dieta mediterranea tra cultura e tradizioni.

Il dottore Stefano De Cesare, pediatra di famiglia, che ha seguito i docenti, gli alunni e le famiglie durante tutto il progetto, ha relazionato sui benefici di una sana alimentazione e un corretto stile di vita in età pediatrica.

La dott.ssa Franca Rega, biologa nutrizionista della Lega Consumatori di Caserta, associazione presieduta dall’attivissimo Vito Conforti, ha catturato l’attenzione dei presenti affrontando il tema: “Alimentazione e mass media: quando conviene spegnere la TV”.

Infine è intervenuto il dott. Camillo Lupoli che con la sua relazione Tra il dire e il fare c’è...strategie comunicative della psicologia” ha riscosso unanimi commenti positivi e fornito preziosi suggerimenti per insegnanti e genitori al fine di tradurre in familiari e quotidiani atti concreti le raccomandazioni degli specialisti del settore.

Numerosi ed interessanti sono stati gli interventi degli spettatori, tra i quali quello dell’avv. Cesare Ianniello, intervenuto in rappresentanza della Pro Loco di Alvignano, di cui è da poco stato eletto presidente. Spunti per riflessioni e lavoro, sia per le docenti che per il Sindaco Di Costanzo, che ha seguito attentamente tutto il convegno, sono venuti dagli interventi di diversi genitori che hanno sollecitato l’utilizzo di frutta autoctona e dell’aumento dell’offerta di attività fisica nella programmazione delle attività dei prossimi anni.

In conclusione una bella pagina scritta dalla scuola pubblica e dal Circolo Didattico di Alvignano, che certamente lascerà traccia nella alimentazione e nello stile di vita dei ragazzi locali.

Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Convegno della scuola primaria di Alvignano su alimentazione e stile di vita"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario