Se non ora, quando? Lettera ad iscritti e simpatizzanti di Italia dei Valori

cari iscritti e simpatizzanti IDV

l'emergenza democratica è sempre più evidente. Il progetto eversivo di mister B è divenuto ormai sfrontato e quanto mai pericoloso. Addirittura si lavora ad una profonda modifica dell'Art. 1 della Costituzione per assegnare ad un Parlamento, squalificato in quanto composto per buona parte da nominati al soldo del grande manipolatore, un ruolo soverchiante rispetto alle funzioni di garanzia e di equilibrio esercitate con grande saggezza e cautela dal Presidente Napolitano.

Continui, esagitati ed eversivi sono gli attacchi alla Magistratura, alla Corte Costituzionale ed alla Carta Costituzionale.

Il tutto avvalendosi di una informazione televisiva e giornalistica prezzolata che deforma giornalmente la realtà a suo piacimento e cercando, in ogni modo, di chiudere la bocca a quei pochi giornalisti che si oppongono all'informazione a senso unico.

Per non dire degli attacchi vergognosi agli insegnanti della scuola pubblica rei di non uniformarsi ai desiderata del grande manipolatore.

Ora più che mai è fondamentale l'impegno di Italia dei Valori e dei Cittadini ancora in grado di avere un pensiero libero.

Lo sforzo fatto da IDV nella raccolta firme a difesa di tre diritti fondamentali per l'umanità (ambiente, acqua e giustizia) è diventato oggi una preziosa opportunità grazie ai referendum del 12-13 giugno.

Questa maggioranza sta tentando l'ultimo blitz per sfuggire alla volontà dei Cittadini sospendendo momentaneamente il progetto del nucleare; noi sappiamo che questo è un sotterfugio e che gli interessi legati alla costruzione di centrali nucleari torneranno appena l'attenzione sui drammatici fatti giapponesi calerà.

Teniamo alta l'attenzione e promuoviamo le ragioni del SI al referendum!

Invito ognuno di voi a segnalarmi la propria disponibilità per contribuire a far si che nell'Alto Casertano i cittadini vadano in massa a votare. Costituiremo comitati per il referendum in ogni comune. Inviteremo a farne parte partiti, sindacati, associazioni e cittadini. Certo, quando raccoglievamo, da soli, le firme contro il nucleare e il legittimo impedimento, tanti ci ridevano dietro. Ma la battaglia dei referendum non è la battaglia di un partito. E' battaglia di civiltà, di partecipazione, di democrazia, di legalità. E, soprattutto, testimonianza di amore per i nostri figli e di amore per la Costituzione.

Dopo le elezioni amministrative completeremo anche il nostro percorso congressuale celebrando, laddove richiesto, i congressi cittadini a cui potranno partecipare quanti in regola con la quota 2011 alla data del 15 maggio.

Se non lo hai ancora fatto, rinnova la tua adesione ad IDV o falla per la prima volta!

Fai di più: coinvolgi in IDV amici e conoscenti!

Il radicamento sul territorio è il miglior strumento che abbiamo per diffondere i nostri valori e costruire l'alternativa a questo governo truffaldino ed eversivo

Diventa protagonista con Italia dei Valori della rinascita della tua terra. Aiutaci a creare le condizioni affinchè i nostri figli possano rimanere con dignità e prospettive occupazionali nei nostri amati territori.

Non dare più deleghe in bianco: diventa artefice del tuo futuro e del futuro dei tuoi figli!!!

Non è più tempo di stare a guardare e il tuo impegno è importantissimo .... se non ora quando?

Per manifestarmi la tua volontà a far parte dei comitati referendari, per consegnarmi la tua adesione a IDV o per qualsivoglia esigenza contattami via mail o lasciami un SMS al 3294208124. A presto.

Emilio Iannotta


Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Se non ora, quando? Lettera ad iscritti e simpatizzanti di Italia dei Valori"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario