C'è chi parla e c'è chi fà

A livello nazionale il nostro partito è oggetto di critiche assolutamente infondate per quanto riguarda il clima abbastanza accesso delle ultime settimane, dopo l’attentato a Berlusconi. Ebbene, i fatti dimostrano il contrario…Mentre il partito, a livello nazionale, si oppone al Governo di Berlusconi e alle leggi ad personam che nel Parlamento vengono approvate con colpi di fiducia, nel nostro piccolo Comune creiamo dialogo con le istituzioni, portiamo proposte al tavolo di incontro, prendiamo molte iniziative, a volte anche sbagliando, ma riconoscendo i nostri errori . Alcune delle nostre proposte (esattamente 10, che sono state presentate all’amministrazione) hanno ricevuto approvazione da parte dell'amministrazione, soprattutto per la nostra proposizione al miglioramento, anche se alcune di esse erano già in cantiere da parte del nostro Comune .
Nel nostro piccolo abbiamo fondato un’associazione, abbiamo feffettuato propaganda elettorale per il nostro partito alle ultime elezioni Europee (rispettando le regole imposte per legge e non come altri partiti), abbiamo manifestato in Piazza (con regolare permesso d’occupazione di suolo pubblico), abbiamo fatto del volantinaggio (come anche altri partiti politici effettuano nelle zone), abbiamo cercato di rappresentare al meglio ed anche con ottimi risultati il nostro paese all’interno del partito, sia a livello zonale che provinciale.
Con nostro grande dispiacere, mentre cercavamo di migliorare, altri sparlavano di noi, ci diffamavano (come nel caso di alcuni volantini usciti a San Gregorio Matese) superbamente andavano contro le regole e, non ultimo, prendono la Piazza nella vigilia di Capodanno come palcoscenico politico, dove un esponente del partito di maggioranza nazionale ha incominciato uno spettacolo di carattere tragicomico, urlando frasi del tipo: “Abbiamo il Presidente più bello del mondo” , “Il nostro partito è più pulito di tanti altri partiti di Valore”; il tutto sventolando dal finestrino della sua auto la bandiera del Partito in questione ( PdL ) e rivolgendosi in teoria ai ragazzi che erano lì presenti (suoi simpatizzanti ipoteticamente), ma in pratica al sottoscritto, Presidente dell’associazione di base IdV(che mi trovano in zona con altri amici). A conferma di ciò, visto che non siamo paranoici, anche gli stessi ragazzi (amici del personaggio) cercavano di scusarlo, affermando si trovasse stato di ebrezza. In tal caso ancora peggio,i l personaggio non solo dava spettacolo ma guidava nello stato suddetto per tutta la Piazza, abbastanza gremita di persone…
Il bello però deve ancora arrivare. Chiudiamo gli occhi davanti alle minacce subite sul web, passiamo sopra le diffamazioni dentro e fuori paese (non ultimo le chiacchere per cui la nostra associazione politica abbia copiato ed abbia in comune il programma con e di un’altra associazione ambientalista del territorio nostrano), passiamo sopra l’arroganza mostrata in campagna elettorale, ma di certo non possiamo far finta che un membro del Consiglio Comunale, eletto con un buon numero di voti, faccia uno spettacolo del genere. Il personaggio di cui parliamo è un Consigliere della minoranza, che a queste performance abitua da tempo. Si vede che anche solo la poltrona da Consigliere dia alla testa…
Ora diteci se siamo noi a sollevare il clima in cui vige la politica ,in tutti i suoi livelli, oppure se, come si suol dire, c’è chi parla e chi fa i fatti.

Articoli correlati per categorie



Comments

1 Response to "C'è chi parla e c'è chi fà"

Andrea De Luca ha detto... 1 gennaio 2010 21:20

inspiegabile...

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario