Gli auguri di Luigi de Magistris

Pubblico, con piacere, gli auguri di Luigi de Magistris.

L'invito forte è a scendete in campo. Non è più tempo di stare a guardare, fare gli spettatori, delegare ad altri. Ne va della democrazia, del futuro del nostro Paese, del futuro dei nostri figli.

Auguri per un ottimo 2010 a tutti i cittadini dell'Alto Casertano e un sentito ringraziamento agli affezionati lettori di questo blog.

Emilio Iannotta


Oggi 31 dicembre si sta per chiudere un anno molto importante per me sul piano personale.

Ci sono stati dei cambiamenti assai determinanti nella mia vita: sono stato costretto a lasciare la magistratura, il mestiere che ho fatto per tanti anni, che ho profondamente amato e ho esercitato con grande passione.

Ed ho iniziato questa esperienza politica in modo per certi aspetti impensabile, con un risultato elettorale straordinario, circa mezzo milione di voti. Insieme ai miei collaboratori stiamo portando avanti un discorso di grandi ambizioni politiche, di cambiamento della politica.

Per vincere una sfida: che si possa fare politica in modo diverso nel nostro Paese rispetto a come è stata fatta in questi anni. Il 2010 diventa un anno importante, per consolidare questo progetto politico, per rilanciarlo ancora maggiormente.

Faccio un appello per 2010 a tutti voi - a quelli che soprattutto mi hanno seguito con grande interesse - a darmi un contributo di idee, di percorsi, di iniziative. Un appello a partecipare. Io credo che se vogliamo cambiare questo Paese dobbiamo essere in tanti. Non è pensabile delegare a poche persone un cambiamento epocale.

Quindi vi invito a partecipare, a credere in questa grande rivoluzione di idee, di cuori, di coscienze, di emozioni.

Vi invito a mettervi in gioco, lasciando da parte la comoda vita quotidiana, o anche il fatto - che è pure importante e straordinario - di limitarsi a fare il proprio dovere con coscienza, con dignità e con coraggio.

In un momento così grave di crisi morale, di crisi etica, di degrado complessivo del nostro Paese, bisogna impegnarsi tutti per cambiarlo.

Quindi nel 2010 dobbiamo fare squadra.

Io credo che se siamo in tanti, se ci muoviamo tutti nella stessa direzione, se troviamo le sinergie e gli equilibri giusti possiamo sconfiggere il sistema castale. Evitiamo anche - questo è l'appello che voglio fare per il 2010 - inutili litigi tra persone che sostanzialmente la pensano alla stessa maniera. Uniamoci su grandi valori che possono portare al cambiamento di questo Paese.

Il 2010 deve essere caratterizzato dalla passione, dall'entusiasmo, dalla voglia di cambiare le cose, dalla determinazione, dalla volontà.

Forza di volontà, determinazione, passione, coraggio, idee, voglia di mettersi in gioco, voglia di mettersi in rete, di contaminarsi, di unirsi, di connettere idee e ragionamenti.

Il mio è un invito sentito a partecipare e ad aiutarmi anche in questo percorso così difficile. Sono convinto che insieme raggiungeremo risultati che consolideranno quelli del 2009 e li miglioreranno ancora maggiormente.

Buon anno a tutti!

Luigi de Magistris


Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Gli auguri di Luigi de Magistris"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario