Ordine del giorno presentato dal dott. Emilio Iannotta

Oggi alle a partire dalle ore 18 si è tenuto il Consiglio Comunale di Piedimonte Matese. Stamane alle ore 9 ho protocollato l'ordine del giorno che pubblico di seguito. Nel presentarlo ho fatto riferimento al regolamento del Consiglio Comunale approvato nel recente Consiglio Comunale. Il Presidente del Consiglio Renato Ricca ha ritenuto tale Regolamento non ancora vigente ed ha assicurato che includerà tra gli argomenti del prossimo Consiglio l'ordine del giorno da me presentato.

Al sig. Presidente del Consiglio Comunale di Piedimonte Matese

p.c. Al sig. Sindaco della città di Piedimonte Matese

p.c. Al sig. Segretario Generale della di Piedimonte Matese

OGGETTO: ordine del giorno per proposta di modifica dello Statuto Comunale

Il sottoscritto dott. Emilio Iannotta, Consigliere Comunale di Piedimonte Matese,

premesso che la Legge 267/2000 all’art. 47 comma 3 specifica che nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti e nelle province gli assessori sono nominati dal sindaco o dal presidente della provincia, anche al di fuori dei componenti del consiglio, fra i cittadini in possesso dei requisiti di candidabilita', eleggibilita' e compatibilita' alla carica di consigliere;

premesso che la Legge 267/2000 concede, all’Art. 47 comma 4, la facoltà ai Comuni con meno di 15.000 abitanti di prevedere nel proprio Statuto Comunale la possibilità di nomina ad assessore comunale da parte del Sindaco di cittadini non facenti parte del consiglio purchè in possesso dei requisiti di candidabilita', eleggibilita' e compatibilita' alla carica di consigliere;

premesso che la città di Piedimonte Matese, pur avendo meno di 15.000 abitanti, è punto di riferimento sostanziale di un ampio comprensorio in quanto in essa trovano collocazione Enti, Istituzioni, Istituti scolastici, tribunale, ecc. ecc;

premesso che la città di Piedimonte Matese è sede della Comunità Montana del Matese e comune capofila dell’ambito sovra-comunale C6 della legge 328;

premesso che la città di Piedimonte Matese ha già conseguito per meriti culturali, storia e tradizioni il riconoscimento di CITTA’ e la concessione e l’approvazione del proprio gonfalone;

CHIEDE ALLA S.V.

che venga discusso e posto ai voti, in coda all’ordine del giorno del Consiglio Comunale da Ella convocato per la data odierna, il seguente ordine del giorno:

MODIFICA DELL’ ARTICOLO 16 (La Giunta Comunale) dello STATUTO COMUNALE.

Lo scrivente chiede di modificare il PUNTO 3) Il Sindaco nomina gli assessori, tra cui un Vicesindaco, scegliendoli tra i cittadini eletti in Consiglio Comunale

in

PUNTO 3) Il Sindaco nomina gli assessori, tra i cittadini facenti e non facenti parte del Consiglio Comunale, purchè in possesso dei requisiti di candidabilita', eleggibilita' e compatibilita' alla carica di consigliere comunale.

La nomina dei singoli assessori e la individuazione dei settori di lavoro sono funzionali agli obiettivi del programma politico-amministrativo da realizzare.

Il Sindaco, nominata la Giunta, procede alla nomina, al suo interno e tra i cittadini eletti in Consiglio Comunale, del Vicesindaco.

Certo della Sua benevola accoglienza si porgono cordiali saluti.

Consigliere Comunale dott. Emilio Iannotta


Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Ordine del giorno presentato dal dott. Emilio Iannotta"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario