Verbale dell’Assemblea IDV ALTO CASERTANO di lunedì 26 ottobre

Si è tenuta lunedì 26 ottobre alle ore 19 l'Assemblea degli iscritti e simpatizzanti di Italia dei Valori dell'Alto Casertano, con la partecipazione, propositiva e attenta, di iscritti e riferimenti territoriali di buona parte dei comuni dell’Alto Casertano.

Prima di iniziare i lavori secondo l’ordine del giorno previsto, vi è stato un proficuo scambio di idee con i rappresentanti dell’associazione culturale-politica “ Per la Sinistra Matese”. Verificata la condivisione di giudizio rispetto a tematiche di primario interesse per il territorio matesino e dell’alto casertano, a cominciare dalla valorizzazione ecocompatibile delle risorse naturali, si è concordato di definire in un incontro successivo delle iniziative pubbliche da proporre ai cittadini congiuntamente. Inoltre IDV Alto Casertano e “ Per la Sinistra Matese” si sono reciprocamente impegnate a diffondere in rete e tra i propri simpatizzanti i rispettivi blog e le rispettive iniziative.

Vi è poi stata la presentazione da parte dei Presidenti eletti delle neo-costituite Associazioni di base di Pietramelara (Presidente il giovane studente universitario Francesco Ruzzo), di Teano (Presidente dott. Maurizio Simone) e di Alife (Presidente dott.ssa Marianna Pitò).

Sul tema vi è poi stato l’intervento del dott. Emilio Iannotta che ha annunciato la determinazione di ricostituire, alla luce delle nuove recenti adesioni, l’Associazione di base di Piedimonte Matese, esprimendo la volontà di rimettere il proprio mandato di Presidente della stessa e invitando giovani e donne del partito di Piedimonte Matese ad assumere responsabilità dirette.

Si è poi provveduto a fare il punto sul tesseramento, impegnando tutti gli iscritti e i riferimenti territoriali ad un ulteriore sforzo comunicativo e di coinvolgimento, al fine di consentire a tutti i simpatizzanti, entro la data utile (10 novembre) per poter partecipare alla fase congressuale nazionale, di vivere da protagonista le vicende congressuali ed elettorali che attendono IDV il prossimo anno.

A tal riguardo si è unitariamente concordato di tenere nell’ultimo weekend utile allo scopo (7 e 8 novembre) delle iniziative pubbliche contemporanee nell’Alto Casertano con l’installazione di gazebo informativi dell’attività di Italia dei Valori a tutti i livelli- da quello locale a quello parlamentare italiano e europeo- e di stimolo alla partecipazione e al tesseramento. Subito dichiaratosi disponibili le Associazioni di base di Piedimonte Matese, Alife, Teano e Pietramelara si attendono nei prossimi giorni ulteriori disponibilità.

E’ stato quindi presentato il sito internet (blog) di IDV dell’Alto Casertano ( http://idvaltocasertano.blogspot.com/) e il relativo forum di discussione. Il blog costituirà il principale mezzo di comunicazione, di confronto e di diffusione dell’organizzazione e delle iniziative politiche di Italia dei Valori, atteso l’importanza che IDV attribuisce alla rete, alla libera e plurale informazione e alla partecipazione attiva in politica e nella vita del partito delle giovani generazioni.

I presenti hanno poi concordato sull’opportunità, dopo il completamente della fase di tesseramento, di organizzare le varie associazioni di base e i singoli aderenti in un Coordinamento dell’Alto Casertano che abbia la funzione di progettare e condividere iniziative politiche, di far conoscere tra loro i giovani e le donne iscritte al partito e di affrontare insieme, attraverso un percorso democratico condiviso, la fase congressuale e quella delle elezioni provinciali e regionali.

In merito i presenti hanno già determinato di organizzare e di sostenere unitariamente uno o più eventi, con la presenza, se possibile, di testimonial del partito e/o della società civile, da tenere nelle realtà principali e baricentriche dell'Alto Casertano nel prossimo inverno.

Quindi il dott. Emilio Iannotta ha informato i presenti di quanto comunicato al partito e agli organi di informazione dal Presidente Antonio Di Pietro nel suo recente tour campano e in particolare:

-IDV intende proporre un’alternativa alla attuale coalizione di governo a partire dalle prossime elezioni regionali, provinciali e amministrative insieme ai partiti di opposizione e ai movimenti civici, associativi e di opinione che non condividono la politica illiberale, razzista, xenofoba e delegittimante le Istituzioni e la Magistratura che, a nostro parere, contraddistingue l’operato del Governo in carica;

-IDV considera con molto rispetto ed attenzione lo sforzo di democrazia, coinvolgimento e di organizzazione messo in campo dal principale nostro alleato, il Partito Democratico, attraverso delle vere e competitive primarie;

-in tutte le tredici regioni che vanno al voto IDV non pretende di esprimere alcun candidato di coalizione alla Presidenza della Regione ma in tutti i casi esprime l’esigenza di candidati di valore;

-in particolare in Campania, in Calabria, in Puglia e, per motivi diversi, nel Lazio, IDV ritiene necessario che la coalizione operi delle scelte in evidente discontinuità rispetto alle amministrazioni regionali in scadenza, ritenendo che le giunte regionali uscenti non abbiano brillato in qualità e tempestività dell’attività di governo e in trasparenza e legittimità di comportamento.

-è istituita in sede regionale una commissione per le elezioni regionali costituita dai Parlamentari e dagli Europarlamentari campani di Italia dei Valori che vaglierà le proposte di candidatura ( e i relativi curriculum) con IDV alle elezioni regionali. Il deliberato assunto da tale commissione dovrà poi essere ratificato, in via definitiva, dall’Ufficio di Presidenza Nazionale del partito.

Infine il dott. Iannotta, responsabile provinciale degli eletti di Italia dei Valori, ha informato i presenti delle comunicazioni del segretario provinciale prof. Luigi Passariello ( e in particolare della nomina della prof.ssa Rosita Perrotta, già assessore a Santa Maria a Vico, a responsabile provinciale donne di Italia dei Valori e della nascita del relativo coordinamento, a cui tutte le donne iscritte con IDV sono pregate di far riferimento) e delle determinazioni assunte nell’ultima direzione provinciale di costituire una commissione programmatica, di cui sono stati indicati componenti il segretario provinciale, i due consiglieri provinciali uscenti dott. Massi Roberto e dott. Giordano Eduardo, la responsabile delle donne prof.ssa Rosita Perrotta, il responsabile provinciale delle aree tematiche prof. Antonio Malorni e i riferimenti territoriali individuati per le principali macroaree della provincia di Caserta. Compito della commissione sarà quello di individuare le principali problematicità, di impatto provinciale e territoriale, della provincia di Caserta e, con il supporto culturale e scientifico di tutti gli iscritti del partito che si dichiarino disponibili, di approntare il programma di governo di IDV della provincia di Caserta che il partito presenterà ai cittadini e alle forze politiche in una prossima conferenza programmatica. A tal riguardo il dott. Iannotta, individuato nella suddetta commissione per l’Alto Casertano, ha invitato le qualificate competenze presenti in IDV di questo territorio, a fornire da subito la propria disponibilità affinchè le tematiche che più ci stanno a cuore (sanità, ambiente, lavoro, trasporti ecc.) possano divenire capisaldi del programma elettorale di IDV della provincia di Caserta. In riferimento a tale argomento è stato presentato all’Assemblea da parte del dott. Maurizio Simone il documento, pubblicato su http://idvaltocasertano.blogspot.com/, elaborato e diffuso da IDV Teano, ed avente per oggetto il progressivo ridimensionamento dell’ospedale di Teano e il negato diritto alla salute dei cittadini di questa importante comunità.

La direzione provinciale ha affrontato anche il tema delle elezioni provinciali del prossimo marzo ed ha auspicato che dai territori e dai singoli collegi, ultimata la fase di tesseramento e di radicamento del partito, pervengano alla stessa proposte di candidatura, presentate dai riferimenti comunali del partito, che siano espressione condivisa di un confronto democratico e coinvolgente tutti gli aderenti del partito.

Infine sono state presentate ai componenti della direzione provinciale le nuove e significate adesioni al partito, a cominciare dall’assessore all’ambiente della città di Mondragone dott. Mario Fusco, che, unitamente a tutti i componenti della lista civica che ne ha sostenuto la candidatura a sindaco alle ultime elezioni amministrative “Mondragone nel cuore” ha deciso di entrare con entusiasmo e forti motivazioni nella famiglia di IDV di Caserta.

COORDINAMENTO IDV ALTO CASERTANO


Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Verbale dell’Assemblea IDV ALTO CASERTANO di lunedì 26 ottobre"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario