Piedi d'argilla



Pubblico un mio post tratto dal blog Diego Garcia

Ora nell'occhio del ciclone ci sono, dopo la tragedia dell'Abruzzo, le costruzioni fatte male, non a norma, che per questo sono venite giù così facilmente, e i rispettivi costruttori, tant'è che si stanno raccogliendo meteriali, informazioni e prove per una eventuale inchiesta contro di loro.
Travaglio nella puntata di Annozero del 9 aprile, verso la fine del suo monologo iniziale, aveva tirato in ballo nel suo discorso sul mercato del cemento un certo Aldo Patriciello, un politico molisano, pregiudicato per finanziamento illecito, europarlamentare eletto nell'udc e ora nelle fila del pdl, e pronto a ricandidarsi a giugno. Noi di Diego Garcia abbiamo già parlato di questo personaggio in un'altra occasione, quella dell'apertura della sua televisione locale a Vairano Scalo, in provincia di Caserta (leggi: L'allievo e il maestro).
Patriciello, che ha già cominciato ad imbrattare i nostri paesi con manifesti che sembrano più gigantografie, è stato rinviato a giudizio nel gennaio del 2008 per truffa ai danni dell'Anas nella costruzione di una variante a Venafro - costata 78 mln di euro - , appaltata alla ditta del fratello Gaetano. Indagati insieme ad altre sei persone nell'inchiesta denominata "Piedi d'argilla", avrebbero fornito cementi di scarsa qualità (venendo meno a quanto pattuito), come dimostrato dall'incidente probatorio. Aldo e Gaetano Patriciello avevano fatto falsificare le prove di laboratorio sul cemento.
La vicenda poi si arricchisce di risvolti incredibili. Viene archiviato il capo d'accusa che voleva i Patriciello collusi con la 'ndrangheta, ma viene trasferito d'ufficio il procuratore generale La Venuta che aveva iniziato una controindagine su Antonio Bandelli, capitano dei carabinieri e autore dell'inchiesta insieme al Pm D'Anglelo. Viene traferito - La Venuta - perchè ritenuto vicino ad Aldo Patriciello, come dimostra anche una intercettazione telefonica e i vari incontri avvenuti tra i due. Inoltre Patriciello ha fatto pressioni per distruggere mediaticamente Bandelli su vari giornali e alla fine Bandelli è stato trasferito.
Come dire, Patriciello ha le carte in regola per il Pdl per rappresentare il suo partito in Europa, e in più, è indagato per gli stessi fatti che hanno contribuito a peggiorare le conseguenze del terremoto in Abruzzo: l'utilizzo di materiali scadenti per le costruzioni.

Il blog vi terrà aggiornati su questa vicenda.

Nel frattempo, per ulteriori approfondimenti:
La voce delle voci

Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Piedi d'argilla"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario