Il popolo della (sua) libertà

A Trani sta venendo fuori quello che l'Idv sostiene da sempre, e cioè che Berlusconi detiene un potere sui media che va oltre alla Mediaset. Gli uomini del Presidente sono sparsi d'appertutto, e non esiste nessun organo di garanzia che non sia politicizzato. Come hanno rivelato le intercettazioni, Berlusconi ha più volte inveito contro Innocenzi, membro dell'Agcom, perchè ancora non era riuscito a fermare la trasmissione di Santoro contro di lui, il "capo". Nel gruppo di persone coinvolte per elaborare una strategia per chiudere Annozero addirittura anche un membro del Csm.
Berlusconi è formalmente indagato dalla Procura di Trani per concussione e minacce, come ha riportato stamattina il Fatto quotidiano. Il "capo" ha subito fatto notare che "è stata violata la legge". Ma non è che si è costituito lui, figuriamoci. "Incompetenza territoriale della Procura e abuso delle intercettazioni". Cioè la solita storia. Non è che non è vero quello che la Procura di Trani sta scoprendo, il problema è che non toccava a lei scoprirlo. Sappiamo già come adrà a finire questa vicenda: una bella leggina ad personam e via anche questa indagine.
Potrà anche bloccare per l'ennesima volta un procura o un processo, ma politicamente è già colpevole. Ha causato e causerà ancora danni a tutto il paese e al nostro sistema giudiziario solo per difendersi dai suoi processi.
Il Popolo della (sua) Libertà sta rovinando l'Italia. Alle prossime elezioni non perdiamo l'occasione per tornare sui binari della legalità.

Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "Il popolo della (sua) libertà"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario