De Magistris: "Né De Luca né Cascetta e Cosentino lasci!


Intanto De Magistris: "Né De Luca né Cascetta e Cosentino lasci! Io non mi candido ma contribuirò alle scelte. Penso a Saviano, Cantone e al giudice Magi. Il sindaco di Salerno è indagato e l´assessore ai trasporti è contiguo al governatore"
Intervista realizzata da Ottavio Lucarelli tratta da http://www.caiazzorinasce.info/

Il sottosegretario Cosentino? «Altro che candidato. Con quelle accuse dovrebbe dimettersi subito dal governo». Vincenzo De Luca? «Ottimo sindaco, ma è imputato per corruzione a Salerno, dobbiamo candidare persone di altissimo livello che segnino la discontinuità». Di Pietro? «L´intesa è forte e solida». Luigi De Magistris, eurodeputato Idv, si divide tra Strasburgo, Napoli e gran parte del collegio Sud in cui è stato eletto. Non si candiderà ma lavora intensamente per le prossime regionali.
De Magistris, lei fa più politica in Europa o in Campania? «La politica si fa a 360 gradi. Quando Di Pietro mi ha proposto la candidatura ho risposto che mi sarei impegnato per il cambiamento della classe dirigente e lui disse di apprezzare la mia passione nel voler cambiare le cose. Perciò ha sbagliato chi pensava che me ne sarei stato buono buono. Quando dico che non sono calmo intendo dire che sono attivo, molto attivo tra Strasburgo e la politica italiana. Questo anche il senso del convegno sull´etica che ho organizzato la scorsa settimana al Maschio Angioino».
Cambiamento che in Campania continua ad essere difficile nonostante i guai giudiziari della destra e della sinistra?«Non è la via giudiziaria a portare al cambiamento. Per raggiungere l´obiettivo occorre che la società civile napoletana e meridionale scenda in campo e si candidi. Occorre che le persone perbene si mettano in gioco perché in Campania oggi c´è una gravissima situazione di emergenza democratica, politica ed economica. La magistratura ha il suo ruolo ma qui il problema politico è serissimo».
Il centrosinistra come deve scegliere il candidato per la successione a Bassolino?«La scelta deve avvenire aprendo ai movimenti. Anche oltre i partiti coinvolgendo le forze sane. Bisogna uscire dalla logica del consociativismo».
Non pensa di candidarsi? «Ho avuto sollecitazioni, non mi candiderò ma contribuirò alle scelte. Per le regionali non mi accontento di avere candidati dal casellario giudiziario pulito. Vorrei persone di altissimo livello. Ho già fatto i nomi di Roberto Saviano, di Raffaello Magi, l´estensore della sentenza Spartacus contro il clan dei Casalesi, di Raffaele Cantone, pm anticamorra di Napoli».
Magi e Saviano hanno già detto di non essere disponibili. «Ho fatto questi nomi per cominciare a delineare un identikit. Questo è il messaggio che dovrebbe passare. Naturalmente l´indicazione spetta innanzitutto al Pd che è il partito più forte».
Nell´intervista all´Espresso oggi in edicola lei è molto duro nei confronti del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca. Perché? «Non si può proporre De Luca alla guida della Campania. Ottimo amministratore a Salerno, ma è imputato di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. Così come non si può proporre l´assessore regionale Ennio Cascetta. Ottima persona, ma contiguo a Bassolino».
Cosentino dovrebbe dimettersi da sottosegretario? «Certo. Non perché è indagato, ma per il tipo di accuse nei suoi confronti. Ho letto l´ordinanza, sono fatti di una gravità inaudita. Cosentino è punto di riferimento della più potente organizzazione camorristica della Campana. I Casalesi sono un clan di Cosa Nostra, sono mafia, e lui è sottosegretario all´Economia. Preoccupa non solo il fatto che possa essere candidato alla guida della Campania, ma che al momento è ancora un uomo di governo. Rappresenta l´economia del nostro paese e nell´inchiesta è delineato un contesto inquietante dagli appalti ai rifiuti fino al voto di scambio con i Casalesi. Si deve dimettere».

Articoli correlati per categorie



Comments

0 Responses to "De Magistris: "Né De Luca né Cascetta e Cosentino lasci!"

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario