LE BATTAGLIE DELL’ITALIA DEI VALORI IN PARLAMENTO E NELLE PIAZZE ITALIANE. TANTI BUONI MOTIVI PER ADERIRE AD ITALIA DEI VALORI


-CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA E LA LIBERALIZZAZIONE DEI SERVIZI IDRICI

- PER UN SOSTEGNO CONCRETO ALL’ECONOMIA, ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE, AGLI ARTIGIANI, ALLE FAMIGLIE (riduzione dell’Irpef, sburocratizzazione e facilitazioni per l’accesso al credito, raddoppio della cassa integrazione ordinaria per coloro che hanno gia' finito le 52 settimane, detassazione della tredicesima gia' dal prossimo mese, assegno di cassa integrazione pari effettivamente all’80% dello stipendio e sua estensione a tutti coloro che ne sono privi, a partire dai giovani precari, quoziente familiare che agevoli le famiglie con più figli)

-PER FERROVIE DELLO STATO CHE CONSENTANO A TUTTI (e non solo ai privilegiati che possono usufruire dell’alta velocità) SPOSTAMENTI DIGNITOSI per igiene e rispetto orario

-CONTRO LE CENTRALI NUCLEARI DI TERZA GENERAZIONE (obsolete e potenzialmente nocive) DECISE SENZA L ‘ASSENSO DELLE REGIONI E SENZA IL CONFRONTO CON I CITTADINI CHE VIVONO SUL TERRITORIO. L’Italia dei Valori crede, invece, che vadano fatti ingenti investimenti per sviluppare le energie alternative e tra queste l'energia solare, l'energia eolica, le biomasse, la geotermica

-CONTRO LA MORTIFICAZIONE DELLE FORZE DELL’ORDINE (RIDUZIONE DI FINANZIAMENTO AL COMPARTO SICUREZZA) E CONTRO LE RONDE VOLUTE DALLA LEGA NORD

-CONTRO IL PIANO CASA ANNUNCIATO DAL GOVERNO, CONTRO LE DETURPAZIONI DELL’AMBIENTE E CONTRO L’IMPRENDITORIA SELVAGGIA E SENZA REGOLE DA CUI ORIGINANO TRAGEDIE COME QUELLA SICILIANA

-CONTRO LA VERGOGNA DELLO SCUDO FISCALE CHE MORTIFICA GLI ONESTI CONTRIBUENTI E PREMIA IL MALAFFARE E GLI EVASORI

-PER LA RICOSTRUZIONE DELLA MEMORIA STORICA PER TANTE STRAGI RIMASTE OSCURE E PER CONOSCRE LA VERITA’ IN MERITO ALLE IPOTESI DI PREGRESSE TRATTATIVE TRA STATO E CRIMINALITA’ ORGANIZZATA

-PER UNA SERIA POLITICA DELL’IMMIGRAZIONE E CONTRO L’INTRODUZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA’

-CONTRO LO SVILIMENTO E LA MORTIFICAZIONE DEL PARLAMENTO

-CONTRO LA RIFORMA GELMINI, LA MORTICAZIONE DELLA SCUOLA PUBBLICA E IL LICENZIAMENTO DI 140.000 DOCENTI E PERSONALE ATA PRECARI

-CONTRO LA DETERMINAZIONE DI CARICARE SUI CITTADINI LE PASSIVITA’ DI ALITALIA, DI MORTIFICARE I PICCOLI AZIONISTI E DI PRIVILEGIARE POCHI AMICI CHE NE HANNO ACQUISTO IL CONTROLLO A CONDIZIONI DI GRANDE VANTAGGIO

-PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA PUBBLICA, A PARTIRE DALLA ABOLIZIONE DELLE PROVINCIE ( DA TUTTI I PARTITI PROMESSA IN CAMPAGNA ELETTORALE MA POI IN PARLAMENTO VOTATA SOLO DA ITALIA DEI VALORI) E DALL’ABOLIZIONE DELLE COMUNITA’ MONTANE. PER UN CONTENIMENTO DEI COSTI DELLA POLITICA (A PARTIRE DA UNA DRASTICA RIDUZIONE DELLE SOCIETA’ PARTECIPATE DAGLI ENTI LOCALI)

-CONTRO IL LODO ALFANO, PER IL RISPETTO DELLA COSTITUZIONE E PER L’UGUAGLIANZA DEI CITTADINI DI FRONTE ALLA LEGGE

-CONTRO L’INVADENZA DEI PARTITI NELLA GESTIONE DELLA RAI E PER UNA EFFETTIVA LIBERTA’ DI STAMPA

-CONTRO IL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI GIORNALI E, IN PARTICOLARE, DI QUELLI DI PARTITO

-PER UNA SERIA E MODERNA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSE

-PER INVESTIMENTI SULLA BANDA LARGA E PER PORTARE INTERNET IN TUTTE LE CASE. CONTRO OGNI CENSURA ALLA RETE

-PER UNA SANITA’ LIBERATA DAL CAPPIO DEI PARTITI DOVE TORNI A CONTARE IL MERITO E L’EFFICIENZA

-PER UN TESTAMENTO BIOLOGICO LAICO, CHE CONSENTA AD OGNI CITTADINO LA MASSIMA POSSIBILITA’ DI SCELTA

-CONTRO LE GABBIE SALARIALI E PER INCENTIVI ALL’IMPRENDITORIA GIOVANILE E FEMMINILE

-CONTRO OGNI IPOTESI DI SVILIMENTO E DELEGITTIMAZIONE DELLE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE. RISPETTO DELLA PRIVACY DEI CITTADINI, PUBBLICAZIONE delle stesse solo SE INDISPENSABILE PER INFORMARE SU IPOTESI DI REATO O SU VICENDE DI INTERESSE COLLETTIVO

-CONTRO OGNI IPOTESI DI DELEGITTIMAZIONE DELLA MAGISTRATURA, DI ATTENTATO ALLA SUA AUTONOMIA E ALLA SUA INDIPENDENZA

-PER UNA SERIA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA FATTA PER TUTTI CITTADINI, CHE ASSICURI PROCESSI BREVI E CERTEZZA DELLA PENA

-CONTRO OGNI IPOTESI DI CONDONI, AMNISTIE E INDULTI

-CONTRO LA PRESENZA IN PARLAMENTO E NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DI CONDANNATI O PREGIUDICATI PER IPOTESI DI REATO CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

-CONTRO L’AFFIDAMENTO DI APPALTI PUBBLICI AD IMPRESE O IMPRENDITORI GIA’ CONDANNATI O PREGIUDICATI PER REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. PER UN CODICE DEGLI APPALTI RIGOROSO CHE PREVENGA LE INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA. PER LE STAZIONI UNICHE APPALTANTI PROVINCIALI SOTTO CONTROLLO DEI PREFETTI

-PER UNA LEGGE ELETTORALE CHE RIPRISTINI LE PREFERENZE E I COLLEGI UNINOMINALI E CHE RAFFORZI IL BIPOLARISMO

-PER POTENZIARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E PER FINANZIARE LA BONIFICA DELLE AREE CONTAMINATE DAI RIFIUTI TOSSICI

-CONTRO LE OPERE FARAONICHE (PONTE SULLO STRETTO) E PER L’UTILIZZO DELLE POCHE RISORSE DISPONIBILI A FAVORE DELLA SICUREZZA IDROGEOLOGICA, DELLE RETI IDRICHE, DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE DI PERSONE E MERCI

-CONTRO I TAGLI ALLE UNIVERSITA’ PUBBLICHE E PER INVESTIMENTI A FAVORE DELLA RICERCA, DELL’INNOVAZIONE E A SOSTEGNO DELLE ECCELLENZE (che devono essere motivate a rimanere in Italia e non più costrette ad emigrare per poter estrinsecare il proprio sapere e la propria professionalità)

Per dettagli e ulteriori informazioni collegati a www.italiadeivalori.it e/o a www.antoniodipietro.it

Se vuoi dare il tuo contributo di idee e di passione civile, se intendi contribuire alla mobilitazione civile che intende resistere ad un Governo illiberale, razzista e antimeridionale, se vuoi partecipare da protagonista con Italia dei Valori alla vita politica e amministrativa della tua comunità e alla prossima competizione elettorale (che si terrà il 28 e 29 marzo 2010, quando ci saranno le elezioni provinciali e regionali), sei invitato a fare richiesta di adesione.

Per chiarimenti ed adesioni puoi contattare l’Associazione di base e/o il riferimento territoriale di Italia dei Valori del tuo comune o contattare il Coordinamento di Italia dei Valori dell’Alto Casertano all’indirizzo italiadeivalori@yahoo.com. Informazioni sull’attività politica di Italia dei Valori nel tuo comune e nell’Alto Casertano possono essere acquisite collegandosi a http://idvaltocasertano.blogspot.com e/o chiedendo all’indirizzo italiadeivalori@yahoo.com di essere inseriti nella mailing list del partito.

COORDINAMENTO ITALIA DEI VALORI ALTO CASERTANO


Articoli correlati per categorie



Comments

1 Response to "LE BATTAGLIE DELL’ITALIA DEI VALORI IN PARLAMENTO E NELLE PIAZZE ITALIANE. TANTI BUONI MOTIVI PER ADERIRE AD ITALIA DEI VALORI"

Antonio Cavezza ha detto... 5 febbraio 2010 14:23

Sono il Consigliere Comunale di Cicciano (NA) dell'Italia dei Valori dal insediamento in consiglio comunale, responsabile cittadino e commissario IDV. tutte queste battaglie, privatizzazione dell'acqua,hanno partecipato oltre 1000 cittadini su 12,000 mila abitanti o fatto una proposta in consiglio comunale no alla privatizzazione dell'acqua, con le mille firme allegate, delle privattizzazione in genere non sono d'accordo chiedo alla SS/VV di inviarmi un intervento su le problematiche pubbliche che noi come Italia dei Valori sosteniamo, vi ringrazio anticipatamente per la collaborazione,distinti saluti Antonio Cavezza IDV Cicciano (NA) 3926415504-3474649030

Cerca nel blog

Contatta IDV Alto Casertano

scrivi a:
idvaltocasertano@yahoo.com

idvgiovanialtocasertano@yahoo.it

In rilievo

Etichette

Archivio blog

Calendario